Hotel Mirabeau

Contatti

Via Provinciale, 79, Civenna di Bellagio Co

Itinerario sul lago a Como e provincia

como

Il Faro di Brunate è una torre ottagonale altra 29 metri eretta nel 1927 sulla vetta del Monte Tre Croci in occasione del centenario della morte di Alessandro Volta.
Progettato dall’ingegnere Gabriele Giussani, ha al suo interno una scala a chiocciola di 143 gradini che permette di raggiungere due balconate circolari: la prima poco sopra al portone d’ingresso e la seconda all’esterno della lanterna.

Una piccola città, Laglio, ha ricevuto una certa notorieta` da quando il popolare attore statunitense George Clooney vi ha comprato Villa Oleandra nel 2002 e Villa Margherita nel 2004.

Una delle città principali è Como.
Il centro della città è situato sul lungo Lago, intorno alla piazza del Duomo, una delle maggiori cattedrali dell’alta Italia.
Una Como dal sapore medievale è quella che si snoda fuori e dentro la cinta murata, chiese, vie, monumenti, tracce di un passato lontano che rivivono più che mai nella quotidianità lariana. Alcuni monumenti e chiese da visitare a Como sono:
– La Cattedrale di Santa Maria Assunta, che è il principale edificio di culto della città.
– La Basilicata di Sant’Abbondio, una chiesa romanica, dove al suo fianco sorge un Monastero costruito nel Medioevo che dopo essere stato restaurato, oggi, ospita le Facoltà di Giurisprudenza.
– Villa Olmo, un imponente edificio Neoclassico di Como, opera dell’architetto Simone Cantoni.
– Il Broletto, la sede originaria,in epoca medievale, dal Comune della citta` di Como.

L’Isola Comacina e` situata nel comune di Tremezzina.
Oltre alle poche costruzioni recenti, l’unico edificio ancora integro e` la chiesetta barocca di San Giovanni che contiene al suo interno resti di murature romane.

La città di Lenno è un ex Comune Italiano della provincia di Como. Dal 21 gennaio 2014 e` compreso nel comune di Tremezzina. Due monumenti che si possono visitare sono:
– La chiesa collegiata di Santo Stefano di origini altomedievali.
– Il battistero romanico

A Tremezzo si puo` andare a visitare la Villa Carlotta.
La Villa fu costruita nel 1690 dal Marchese Giorgio Clerici e prese poi il nome “Carlotta” dalla Principessa Prussiana che l’ebbe in dote nel 1848 per il suo matrimonio con il Duca di Sassonia Meiningen. Magnifico parco di rare piante, famosa per la fioritura delle Azalee e Rododendri.

Il Comune di Menaggio fa parte della Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio situato sulla sponda occidentale del Lago di Como.
Si puo` visitare la Villa Mylius Vigoni; Villa ottocentesca ora sede del Centro Italo-Tedesco che ospita convegni e seminari. Visibile il meraviglioso e romantico parco con stupenda vista sul centro lago con visite guidate dalle 14.30 alle 16.30.

Dongo è situata sulla costa Nord-Occidentale del Lago di Como presso la foce del torrente Albano.
– Il 6 settembre 1553, in una edicola sull’argine del fiume Albano, rappresentante dalla Vergine col bambino, nota come Madonna del Fiume, sgorgano alcune lacrime. Da allora venne edificato un santuario in onore della Donna del Miracolo.
– Il 7 aprile 1945 venne catturato dai partigiani Benito Mussolini in fuga da Milano verso la Valtellina; fu ucciso nella frazione di Giulino nel comune di Mezzegra (oggi Tremezzina), il giorno seguente.

Un’altra città è Gravedona, sorge nella pianura alluvionale del torrente Liro, sulla sponda occidentale del Lago di Como, a circa 52 km dal capoluogo di provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *